Loading...
Sinossi
 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Esclusiva Scuole: film + incontro Live Unisona

Dal 20 gennaio noleggia e guarda il film Il Delitto Mattarella con i tuoi studenti: potrete così partecipare al dibattito live in programma il 19 marzo 2021.
Interverrà il regista Aurelio Grimaldi e Leonardo Agueci ex Magistrato Antimafia.

Il dibattito, a numero chiuso, è rivolto a docenti e studenti.  La partecipazione è gratuita previa visione del film su questa piattaforma (streaming.keaton.eu).

Per info scrivere a livescuole@unisona.it o contattare l’ufficio scuole al numero 02 49543500

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Un film dedicato a Piersanti Mattarella, una figura ingiustamente dimenticata. Un film alla vecchia maniera che si fa omaggio e documento storico.

Il giorno dell'Epifania del 1980 il Presidente della Regione Sicilia Piersanti Mattarella viene ucciso da un killer. Ad occuparsi delle prime indagini sarà il sostituto procuratore Pietro Grasso a cui farà seguito il giudice Giovanni Falcone. Le complicità saranno molteplici e gli esecutori materiali non saranno mai arrestati.

"Aurelio Grimaldi nel quarantennale dell'uccisione del fratello dell'attuale Presidente della Repubblica realizza un film alla vecchia maniera."
--Mymovies

6 gennaio 1980. Il Presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella si sta recando a messa con la sua famiglia. Un giovane si avvicina al finestrino dell’auto e gli spara a sangue freddo, uccidendolo. Pur nel disorientamento del momento con una serie di depistaggi verso il terrorismo di sinistra, il delitto apparve anomalo per le sue modalità.

Il giovane Sostituto Procuratore di turno, quel giorno dell’Epifania, sarà Pietro Grasso, futuro Procuratore Antimafia e Presidente del Senato. Le indagini saranno proseguite dal Giudice Istruttore Giovanni Falcone, che scoverà pericolose relazioni tra Mafia, Politica, Nar e neofascisti, banda della Magliana, Gladio e Servizi Segreti.

Il film ricostruisce il clima politico che ha preceduto l’omicidio: protetto a Roma dal Segretario della DC e dal Presidente della Repubblica Pertini, Mattarella è totalmente avversato dai capicorrente siciliani del suo partito.

Mattarella non disturbava solo gli equilibri in essere nella DC ma entrava a gamba tesa sugli affari e gli accordi tra politica e mafia, la quale, per l’omicidio Mattarella, si allea con l’estrema destra romana neofascista in cambio dell’evasione dal carcere Ucciardone del leader Concutelli.

Ma "Il delitto Mattarella" è anche la storia di una famiglia, di esseri umani, di valori e ideali perseguiti con sincero spirito di servizio e afflato solidale: aspetti che nel film hanno un ruolo centrale.
Il regista Aurelio Grimaldi ripercorre quei tragici giorni con occhio attento e sensibile.

Film consigliati
Questo sito si avvale di cookie tecnici, analytics e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.   Leggi l'informativa.
Si, ho capito e acconsento